26 mar 2007

DA UNA CORSIA ALL'ALTRA

Sono rientrata dalla solita lezione di piscina. Dire "solita" è anche voler esagerare visto che , pigra come sono, ogni scusa è buona per saltarla. Ne ho una serie infinita: Oggi ho il raffreddore...mi piacerebbe ma ho il ciclo...ehm che peccato oggi ho teatro...giusto oggi ho una seduta di laurea che non posso saltare...ed ecco che passano i mesi ed il mio maetro mi da per latitante. Questo ,evidentemente, non lo scoraggia, anzi, lo motiva .Infatti quelle poche volte che oltrepasso la doccia e mi immergo nell'acqua gelida della prima corsia lui è gia pronto a massacrarmi ! Oggi ,mentre facevo dorso mi sono fermata (per modo di dire ..perchè intanto nuotavo e ci davo dentro) a pensare a quanto la piscina e il nuoto siano una trasposizione della mia vita. Non potete capire quante similitudini ho trovato. Sono lenta...diluisco sempre i miei tempi nella vita..e anche in piscina non sono una scheggia e difatti mi ritrovo in prima corsia perennemente. Mentre nuoto non riesco ad andare dritta...talvolta sbatto contro il bordo della piscina ..altre contro i galleggianti che dividono le corsie...e spesso mi faccio anche male. Ed un pò è come nella vita di tutti i giorni...ho un obiettivo...devo andare fino in fondo ...ma ,mentre vado ,sbatto a destra e a sinistra mi perdo facendo cose diverse da quelle che mi portano all'obiettivo, e nel contempo, perdo ritmo e determinazione.;) Poi non parliamo dei miei compagni di vasca. Un vecchio di 75 anni almeno , un medico in pensione, con la fissa di voler imparare a nuotare alla sua veneranda età..niente di male...per carità..ma ha il dorso assassino. Ogni volta che lo incrocio come minimo mi arriva un colpo sullo sterno. E quando mi è andata male mi ha spaccato il naso....mi sono ritrovata lì in mezzo alla corsia col naso sanguinante appesa al bordo . E la mia nuotata è finita lì quella volta . Risultato? Da quella volta, quando nuoto, sto sempre attenta a dove quel tizio sia...cosa stia facendo e quante bracciate killer gli mancano per raggiungermi....e questo lo faccio anche nella vita...qualcuno mi ha fatto male...e allora controllo che si tenga a debita distanza e siccome divento anche paranoica....tengo lontani un po' tutti i potenziali "killer" .

Che vita..poche bracciate qualche colpo di gamba e anche questa lezione è finita!!

11 gocce di rugiada per Pideye:

Eliduccia ha detto...

giusto termine:braccite killer,sapessi quante ne ho ricevute...ma anche quante ne ho date..!!;)

Davide ha detto...

E' una bella metafora di vita se ci fai caso.Nuova corsia,nuova battaglia,lezione finita per poi ricominciare.Spero sia una lunga piscina.

Guja ha detto...

ehi tata stupendo mi è piaciuto tantissimo la metafora della vita, mi ispira brava brava, però per vivere allora devi nuotare...
vai patata non ti fermare...

el Niño ha detto...

accidenti, che violenza! ma che piscine frequenti???

Anonimo ha detto...

hola!!!!ottima metafora.....l'importante è non smettere mai di fare vasche...mai!ps:la prossima volta prima di tuffarti controlla se c'è ''mr.affondo tutti''....almeno la piscina non diventa la succursale del set de ''lo squalo''....ciauuuuu!FABIO aka WOLVERINE aka INNAMORATO PERSO......

PIDEYE ha detto...

@eliduccia Ciao bentornata.non ci vediamo da una vita....;)Qualche sera di queste ci incontriamo a tango;)

@davide ti ringrazio si certo che ci ho pensato...e spero anche io sia una lunga nuotata

@guja dai insieme...facciamo nuoto sincronizzato;)

@el nino eh sapessi;) Rosolino Pilo non sarebbe diventato quello che è oggi se avesse frequentato la mia piscina;)

@wolverine eheh...ci manca solo lo squalo li...

Paolo ha detto...

Ma non potevi andare nell'altra corsia?!!!

PIDEYE ha detto...

@paolo no....sono lenta...nell'altra sarei solo d'intralcio

Alberto ha detto...

E io che non so nuotare neanche storto e lento, cosa dovrei dire!?!?! :-/
Sigh!

Un abbraccio imbranato :-)

Giovanni ha detto...

Già...che vita!
Sei grande sovellina :D
Gio

PIDEYE ha detto...

@alberto dai tranquillo ti salvo io in caso..un abbraccio bagnino;)

@gio gia..fvatellone ...CHE VITA!