27 lug 2007

Io e il mip Pc. In salute ed in malattia. Finchè morte non ci separi.


Per motivi inizialmente inspiegabili il mio pc ha smesso di dare segni di vita Domenica sera, al rientro dal mare.

Per fortuna è come l'Araba Fenice, risorge dalle sue ceneri.

Dopo un invano tentativo di primo soccorso, ho capito che la situazione era grave ma era anche notte, non potevo fare nulla. Ho cercato di stargli accanto come potevo: gli ho tenuto il mouse tutta la notte, me lo sono coccolato. Solo il mattino dopo ho potuto portarlo con urgenza al centro assistenza.

Ha subito un trapianto di alimentatore , ed è stato ricoverato per ben due giorni. Povero mio piccolo.

Il "dottore" però ha detto che non è nulla di grave. Può tornare a fare la vita di sempre;) A casa è stato accolto con gioia. Gli abbiamo anche regalato un nuovo dvx da vedere ;)

Ecco spiegato il motivo della mia assenza. ;)

Nel contempo ho prodotto qualcosa sulla mia agendina, scritta di mio pugno.

Appena avrò tempo e voglia lo riporterò qui sul blog. Un bacio .I'm back again.

20 lug 2007

Un uomo , una virtù -ovvero sulla Tv !-

Leggendo qua e la sui blog trovo critiche alla tv, ai giornali, ai media. Ma io mi chiedo come potete essere così ottusi? La televisione è la panacea dei nostri mali,quelli moderni;) Pensate ai palinsesti delle televisioni americane. Quanta bella roba da vedere. Facendo un giretto ho trovato questa chicca per voi. Altro che tv spazzatura...qui siamo davanti ad un patrimonio culturale di rara bellezza. Amici bloggari e blogghisti ,guardate e meditate..meditate!!!! ;)

CHI NON RIESCE A VEDERE IL VIDEO PUO' CLICCARE DIRETTAMENTE SU QUESTO LINK:

http://www.youtube.com/watch?v=UbJar_zydaA&eurl=http%3A%2F%2Fpideyeforever%2Eblogspot%2Ecom%2F

PS- DEvo capire chi è il personal trainer di quel tizio;)

PPS- Eh non vi lamentate che poi non post, guardate qui che popò di post;)

16 lug 2007

ALDO MIRYAM E L'ALCHILORO

Certe volte le chiaccherate con un vecchio amico di chat possono valere quanto quelle fatte davanti ad un caffè con un amico reale e di vecchia data. Perchè certe persone sono nell'anima.:

Per tutti coloro che ci credono , ecco a voi questo piccolo dialogo , ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti è puramente voluto ;)


DIALOGO A -Viviamo al limite, sempre -

MYRIAM-- Sai...è come se mi sentissi sull'orlo del salto, quello vero, quello da fare, ma, per un motivo o per un altro, guardo da lontano qualcosa che potrebbe farmi felice e che non riesco a raggiungere .
Mi manca poco così per essere QUEL che vorrei essere, esplosivo, attivo, desiderabile, grintoso, rabbioso, amorevole, passionale, da impazzire...sono su quel limite --

ALDO--Eh gia sei nella cacca, ma non ti preoccupare, sono una cacca anche io, messi uno accanto all'altro non sentiamo la puzza l'uno dell'altro--



MYRIAM-- Azz
senti, ma se pigliamo e scappiamo s sfanculiamo tutto e tutti?

Così, poi quando torniamo vediamo quanta parte di mondo s'è disperata! --

RIASSUNTO:Non siamo ancora partiti Myriam...aspetto...quando dici tu andiamo;)




DIALOGO B-Saprebbe di me -

ALDO--Ho bisogno di sapere di me, di avere le cose che sanno di me, di essere nei miei vestiti, nella mia stanza, nei miei oggetti, nei miei libri, e nelle persone che amo--

MYRIAM--Splendido--


ALDO--Ho bisogno di essere e di straripare, ovunque io desideri, questo vorrei --

MYRIAM--Fallo..fallo...fallo...fallo...--


ALDO--Nn si può --

MYRIAM--Tutto si può, prima o poi--


ALDO--E' tempo di trattenermi ,sempre e in molte cose ,anche nei sentimenti .

MYRIAM--L'importante è che non ti spegni --


ALDO-- Nn mi spengo sono in fermento dentro --

MYRIAM--Tu sei troppo solare,posso chiederti una grossa cortesia?
Ma proprio grande--

ALDO--Dimmi !--


MYRIAM--Mi ricordi di abbracciarti forte forte forte quando ti vedrò?--

ALDO--Se nn lo faccio prima io, si, te lo ricordo--

MYRIAM --E' qualcosa di incredibile quello che c'è tra me e te...che strana alchimia--

ALDO--Alchimia ?!--


MYRIAM--Alchimia, si--

ALDO-- Non è alchiMIA, e' alchiNOSTRA--


MYRIAM--Sì...HAHAHA...nbella questa...alchinostra! --

ALDO--Si si --


RIASSUMENDO:
--Aldo e Myriam e l'alchiLORO...--

11 lug 2007

PUT A ;) IN MY FACE !!!!!



Filastrocca impertinente,
chi sta zitto non dice niente;
chi sta fermo non cammina;
chi va lontano non s’avvicina;
chi si siede non sta ritto;
chi va storto non va dritto;
e chi non parte, in verità,
in nessun posto arriverà

.

Alla ricerca dell'allegria perduta mi sono imbattuta nella filastrocca di Gianni Rodari, poeta che la mia vecchia insegnante delle scuole elementari amava farci imparare a memoria. E devo dire che , nella sua semplicità, riesce pienamente ad esprimere i miei pensieri. In fin dei conti sono le cose più semplici ed immediate a regalarci le migliori perle di saggezza. Spero vi piaccia e se non dovesse piacervi ciccia ;) PIdeye impertinentissimissima! ;P

Vi invito a scrivere nei commenti qualsiasi filastrocca, ritornello o "conta" che ricordate di quando eravate piccolini ;) Un modo come un'altro per tornare i bambini che eravamo, per cogliere la magia dei giorni che verranno.

05 lug 2007

DATEMI UN MARTELLO....e non solo ;)





POST PARTORITO DOPO LE NOTIZIE BIZZARRE ASCOLTATE ALLA RADIO DURANTE LE MIE DUE ORE DI INCOLLONAMENTO NEL TRAFFICO CITTADINO :




Dedicato a tutti gli stressati ansiosi.

Like me ;)



"Spacca che ti passa" .
La Demolition Teraphy la chiamano. Insomma se sei stressato non c'è cosa più rilassante che tirare vasi, rompere piatti o prendere a martellate il muro di casa. Tutto questo in pieno stile "Guerra dei Roses".

Ma la cosa più divertente è che ora c'è anche un business dietro.

Cercando su internet ho trovato una discoteca di Bergamo dove ti concedono di
spaccare Ferrari o Lamboghini nuove di zecca..cioè...quando ti ricapita? ;)
E la cosa , amici mie stressati, non finisce qui. Un hotel di Madrid, infatti, ha selezionato le persone più stressate che ne avessero fatta richiesta, e ha concesso loro di
distruggere a martellate 21 camere. (Unendo l'utile al dilettevole, visto che la demolizione avrebbero dovuta farla a prescindere). Allora perchè non conciliare un viaggio in Spagna con la terapia antistress?? Rigenerante, no? ;) Non oso immaginare però la reazione di mia madre quando, in valigia ,metterò scarpe e caschetto da cantiere invece di costumi e vestitini;)

Ma le cose bizzarre non finiscono qui.
Ecco la notizia:

Genova. Una donna si è presentata al pronto soccorso afflitta da una profonda agitazione. Il medico che l'ha visitata a lungo ha messo per iscritto di fare sesso due volte alla settimana per curare i sintomi di ciò che ha definito, sempre per iscritto, un semplice "stato ansioso".

Cioè...spiegatemi bene...come funziona sta cosa....;)

E quindi miei cari..la panacea per tutti i nostri mali l'ho trovata...un martello e un partner.


E se unissimo le due pratiche?
Prendere a martellate il nostro partner??

Fatemi sapere
...
che ci organizziamo;)

02 lug 2007

DUE OCCHI SONO POCHI!


Stanca, alticcia e un pò scombussolata.


E' stato questo lo stato d'animo col quale mi sono approcciata a quella che è stata l'alba più bella che io abbia mai visto (fino ad ora).

La visibilità era perfetta,cento per cento.

Da un lato la costa Saracena, dall'altro l'Etna che si stagliava nitida e sembrava sovrastare Catania e il mare.

E poi tutte le sfumature del sole che emerge dal mare.Viola, arancione, rosso, giallo...!

Ho fatto delle foto bellissime, sono rimasta tantissimo ad osservare quel sole crescere e dar vita ad un nuovo giorno. Era come assistere ad una nascita, al mistero della vita.


La risacca del mare era la musica perfetta.


Mentre i miei compagni di viaggio dormivano nei sacco a pelo ho passeggiato sulla sabbia bagnandomi i piedi di tanto in tanto, giocando con le onde.

Mi sono soffermata a guardare i miei passi, le orme che mi ero lasciata alle spalle.

E' stato un momento molto intenso, un misto tra stupore e sofferenza.

MI sono sentita bella ma anche tremendamente fragile, piccola davanti a tutto quello spettacolo

Perchè certe cose sono belle quando puoi condividerle .


"Due occhi sono pochi per questo immenso...e capisci di esser solo!"


Forse dipende solo dal proprio stato d'animo.

E le stesse cose che mi fanno sentire a metà oggi, mi faranno sentire completa e viva domani.


Anche se, comunque, mi sono sentita viva a prescindere, nonostante la tristezza.


E citandomi concluderei dicendo che:


"L'importante è emozionarsi, sempre" .




E comunque la poesia di quel momento e le mie riflessioni pseudo filosofiche sono state sospese bruscamente alla vista di Roberto che , dopo aver fatto il bagno nudo (lui dice che così fa l'amore col mare) , si è asciugato e arrotolato sul mio telo da mare...Oh my god;)