08 giu 2007

ROMPICAPO LETTERARIO _THE RETURN_ 6 manche


Doveva arrivare finalmente il giorno in cui io mi decidessi a decretare il vincitore del mio rompicapo letterario...ed è successo oggi. Un bel venerdì sera di giugno ,per colpa dell'influenza che ha decimato il gruppo, sono rimasta a casa e mentre rivedevo il blog ho deciso di porre fine anche a questa manche. Ma il destino è beffardo..stavo per decretare un vincore quando, in maniera del tutto inaspettata, Salvofx ha scritto il suo racconto....in "zona cesarini" ...e ha vinto....!! Se questo non è culo misto a tempismo....ditemi voi cosa è ;)
Vi faccio leggere la sua storia e di seguito le parole che ha scelto per la prossima manche.


Un BOATO,poi tanto CALORE...polvere in GOLA,ed il cielo si colora di VIOLA....Di lì a poco ELEMOSINA, mendicanti e distruzione in ogni dove....L'APICE della violenza ha un montepremi più alto adesso.ABBATTERE i LIMITI dell'incoscienza è cosa fatta, d'altronde c'è in BALLO solo la vita dei tuoi simili.Complimenti a te Uomo, alla PROCREAZIONE di una tale follia!!HIROSHIMA- 6 Agosto,1945!

VI invito a partecipare. So che mi seguite e siete in tanti. Cimentatevi. E' semplice: scrivete una storia o una poesia di massimo 110 parole che abbia al suo interno queste dieci parole:

STATUA
PENNA
STAMPARE
GATTO
FREQUENZA
WINSTON
ROMA
TRANSAZIONE
VIRUS
SALVO

Buon divertimento;)

19 gocce di rugiada per Pideye:

Alberto ha detto...

PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...
:-D

Poi dici che mi lasci vincere... Tsk! ;-)

I compiti non li faccio, però: non c'ho la testa in questi giorni... :-/
Magari più avanti.

Un abbraccio èbravomanonsiapplica :-)

Dyotana ha detto...

Giuro che se ritorno in me ci provo.
Notte, Anna.

mat ha detto...

stavolta vedrò di nn eccedere con le parole....
pffff
;)

Baol ha detto...

mumble mumble...rimugino :)

Giulia ha detto...

Giustificazione...No eh?! :-(

Mad Riot ha detto...

Bell'idea questo rompicapo letterario, partecipo anche io:

Era chiuso nel suo studio di ROMA, sembrava una STATUA china sulla scrivania. "Ormai carta e PENNA non si usano più" pensò il vecchio impiegato "ma solo questi dannati computer che si inceppano al primo VIRUS". Lavorava, ma si sentiva il WINSTON Smith del nuovo millennio... C'era da STAMPARE il documento relativo alla possibile TRANSAZIONE della sua azienda nei confronti di una rivale: forse anche stavolta il suo capo era SALVO, anche se con una certa FREQUENZA continuava a cacciarsi nei guai Ma aveva sette vite, come un GATTO.
Il vecchio impiegato ormai si lasciava scivolare tutte queste vicende addosso, senza preoccuparsi troppo.

A presto :-)

Fra ha detto...

Forse partecipo.

PIDEYE ha detto...

@@ Albo @@ Hai tempo indeterminato..su su..applicati..fallo per la tua pidocchietta ;)
Un abbracciofallootiammazzo;)

@@ Dyotana @@ O altrimenti ne fai una al di fuori di te...usi uno pseudonimo;)Bacio cara

@@ Mat @@ Ecco bravo . Vediamo cosa scrivi ;)

@@ Baolo @@ Rimugina...e provaci...;)

@@ Giulia @@ No no ;) Niente giustificazioni...o dritta dal preside..che sono semrpe io..muahahaha;)

@@ Mad riot @@ Che piacere leggerti qui per la prima volta ma soprattutto vedere che hai partecipato...Un premio..ci vuole un premio. Ah..resta con me..seguimi..farò altrettanto!

@@ Fra @@ Dolores ne sarebbe onorata;)

Alberto ha detto...

Anche io passo, ti leggo e NON FACCIO I COMPITIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-D

Fortuna che due gambe lunghe per scappare veloci! ;-)

Un abbraccio provaaprendermi :-)

Dyotana ha detto...

Intanto ho preso nota: non si sa mai.
:-)

Davide ha detto...

ops

Pigmalione ha detto...

Buonasera Pideye, piacere di conoscerti, per sicurezza ti rispondo qui...perchè in effetti bloggers è molto, poco stabile e sicuro...
Ne approfitto per farti i complimenti per il tuo rompicapo letterario e per il blog... confesso...che già qualche volta ci avevo fatto una capatina...ma vedrai, ora, se il vento soffia nella giusta direzione, parteciperò al rompicapo! E qui il vento incalza...anche il temporale...
Buona serata ;-)

Ganassa ha detto...

Grazie della visita e complimenti per il blog lo linkerò sul mio... Parteciperò anche io al tuo rompicapo letterario promesso!!! A presto salut

PIDEYE ha detto...

@@ Albo @@ vuoi essere solo il primo sui post? se fai i cmpiti fai anche il primo della classe...!;) Un abbraccio sudainonfarelosvogliato

@@Dyotana@@ Si si attendo la tua creazione..so che puoi farlo bene anche! E poi mai che abbia vinto una donna..forse solo una volta..su su;)

@@ Davide @@ Ki fu? tradotto per i non siculi "che succede?"

@@Pigmalione @@ Hey sbirciavi e non commentavi? devi assolutamente rimediare;) aspetto la tua storia e intanto vorrei capire dove devo linkarti mi sembra che tu ne abbia due di blog ed uno è inattivo...o hai un umonimo che commenta da Giulia? fammi capire meglio;)

@@Ganassa @@ Salve benvenuto. Grazie tante! Attendo ;)

Alberto ha detto...

Per carità, Annalisa: mi hai preso per un "secchione"?!?!?!?!?!!? o.O

Vade retro! :-D

Un abbraccio ripetente :-)

Pigmalione ha detto...

Che carina Pideye! Si in effetti il mio blog si trova qui...http://www.bloggers.it/pigmalione/
ma tanto non si apre -_-' speriamo che quelli di bloggers si diano un po' da fare...il blog cui accedi da qui non ha nessun significato... anzi appena ho un attimo vedo di eliminarlo...quanto al tua di blog...provo a farmi perdonare :-(

DYOTANA ha detto...

RACCONTO DI DYOTANA

Titolo: 110

Stava lì, a contemplare i tetti. Il GATTO le si strofinò sui piedi, quindi andò a sdraiarsi. Prese una PENNA e annotò quello che avrebbe detto all'avvocato sulla TRANSAZIONE: fine delle beghe, partenza per ROMA, a raggiungerlo. Sostò ancora al sole, immobile come una STATUA, quindi accese il computer per STAMPARE un vecchio scritto.. Posò i fogli su un libro dal quale WINSTON Churchill guardava con occhi bovini.
"E adesso che faccio?" si chiese pensando a lui, VIRUS dell'anima, malattia febbrile che le provocava sbalzi di FREQUENZA cardiaca. "Gli parlerò", si disse. "Non avrò pace, ma nemmeno lui sarà in SALVO".

Dyotana ha detto...

Bravissimo Mad Riot, però...

ZioCardo ha detto...

Questa foto è bellissima! :O