19 gen 2008

ODE AL DIARIO

Perchè talvolta mi piacerebbe tornare a scrivere per me stessa.
Perchè vorrei ritornare a provare il piacere per la scrittura.
Perchè era carino quando mi imbrattavo le dita di inchiostro e il quaderno aveva gli orecchioni.
Perchè la Smemo era bella quando si gonfiava di disegni e scritte.
Perchè ogni cosa era un dramma a quell'età...e forse anche adesso...ma prima trovava sempre spazio sulla pagina del mio diario.
Perchè lo nascondevi in cartella e lo portavi a scuola anche quando sapevi che non saresti entrata.
Perchè quello che sceglievo non finiva mai a Giugno ma mi dava pagine fino a Dicembre , e c'erano anche i sabati e le domeniche ed i festivi...altrimenti come si faceva.
Perchè c'erano i numeri dei compagni alla fine.
Perchè era bello farsi scrivere le dediche.
Perchè lo nascondevi ed i maschi volevano sempre leggerlo, ma farlo leggere un pò era come farsi sputtanare.
Per tutto questo....amato diario di scuola.

21 gocce di rugiada per Pideye:

Prescia ha detto...

dopo il diario di scuola c'era la smmoranda dell'università....
e ora cataste di moleskine pine di parole e penne colorate...
perchè il fascino di carta e penna, fosse anche solo per l'odore, non tramonterà mai... :)

kabalino ha detto...

pideye hai fatto bene a lodare il diario perchè son di quelle cose che non loda mai nessuno...ma tu dimmi che cos'è una ragazza di quindic'anni senza diario...te lo dico io che cos'è...niente. Che se no dove se li scrive tutti i nomi di quelli che gli piacciono e quelle robe lì?

PIDEYE ha detto...

@@ Prescia @@ Io non ho più un diario ma un piccolo taccuino dove annoto qaulcosa di tanto in tanto. Eppure mi hai fatto venir voglia di comprarmi la moleskine..solo che ammazza quanto me costa ;)Si vede che sono al verde eh? ;)

@@ Kabalino@@ Per non parlare delle solite frasi che si ripetono. In rima baciata ;) Le frasi di kurt cobain e jim morrison ;)

Bleek ha detto...

Io ho un bellissimo diario, piccolo e rilegato in cuoio, purtroppo non vi posso scrivere sopra nulla, chi me l'ha regalato pensava che lo avrei usato per scrivere cose che non si sono mai realizzate...

Amaracchia ha detto...

Io dopo il secondo giorno già mi annoiavo....pigra o vita poco avventurosa?:D

Baol ha detto...

La smemoranda...quanti ricordi...

ti mando un bacio :*

Davide ha detto...

ah, il mio diario è sempre stato vuoto.
Mi piacciono le cose ordinate
AHAHAHAAHAHA

francy ha detto...

Io senza agenda non posso vivere! Mi piace usare ancora carta e penna!

Alberto ha detto...

Perché in fondo glia nni della scuola non erano poi così male come sembravano! ;-)

Un abbraccio c'èsempreunperché :-)

ZioCardo ha detto...

Mai avuto un diario a scuola, lo odiavo. Ho smesso di usarlo alle elementari. Non ho mai avuto la costanza di scriverci sopra. Solo a 30 anni mi sono trovato con il desiderio di mettere nero su bianco le cose... e così nacque il mio blog, unica testimonianza scritta esistente della mia presenza.

Gaetano ha detto...

Il diario era la prima cosa che si voleva comprare e l'ultima che si voleva riempire... eheheh...
Ciaoooo :D

Giulia ha detto...

Tenere un diario è il modo più puro
che abbiamo per non perderci mai.
Il diario di scuola, solo tanti
ricordi di purezza e genuinità.
Un abbraccio Anna

Cico, un bravo ragazzo ha detto...

ricordo con affetto la mia prima smemoranda...

quando una tua compagna di classe ti diceva: mi passi il tuo diario, era "l'emozione": passavi poi almeno mezz'ora a spulciare ogni pagina alla ricerca di chissà quale dedica :)

Sara ha detto...

ah il diario, quanti ricordi... come quando quando scrivevi testi delle canzoni romantiche-strappalacrime e dopo due ore si tramutava in un testo erotico vietato ai minori grazie ai miei due compagni di banco..

ROXI B-Mora fanclub ha detto...

Ciao, sono Roxi, una fan sfegata dei B-Mora... Come, non conosci i B-Mora? Allora vieni a conoscerli sul mio blog... Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi della loro musica!!!!!

Ciao e buona musica!! :-)

MariCri ha detto...

le smemo del liceo le ho conservate, sono un pezzo della mia vita di adolescente confusa e felice (oddio, fa tanto carmen consoli!).ora uso le moleskine come agenda, ma anche per annotare frasi, titoli di libri che chissà se leggerò mai e fare schizzi a penna degli scorci di venezia. e ho appena iniziato a tenere un diario della gravidanza. credo di essereaffetta da grafomania acuta!

Esilio ha detto...

Il diario dell'ultimo anno del liceo era un piccolo capolavoro. A quei tempi scrivevo bellissime e struggenti poesie per un ragazzo che si chiamava maurizio.. Alla fine però mi disse che ero solo un amica. Sniff sniff.. che brutto essere rifiutati. Scusa, sto divagando.. Cmq il mio nuovo diario è il mio blog. Alla fine non ho mai smesso di sputtanarmi! :-)

ilviaggiatore ha detto...

Ciao come va???
mi chiamo Carmine Fanigliulo e sono un musicista.
Visitando alcuni blog son venuto a conoscenza del tuo e vorrei invitarti gentilmente a vistare il mio blog:
diario-ilviaggiatore.blogspot.com

e ad ascoltare le mie canzoni all'indirizzo:

www.myspace.com/carminefanigliulo.

In attesa di una tua gentile e gradita risposta porgo i miei più cari saluti.
Grazie Carmine

P.S: un commento è sempre gradito!!!!!!!!!!!!!!!

PIDEYE ha detto...

@@Bleek@@ Maid dire mai..magari lo riempirai, oppure fai una coversione di destinazione. Basta che non finisci a scriverci la lista della spesa;)


@@Amaracchia@@ Io lo sono diventata. A sedici anni, chissa come mai , avevo sempre roba da scrivere.;)

@@Baol@@ sarei curios di leggerla la tua smemo;)

@@Davide@@ Tu potresti fare un bel book fotografico semmai;)

@@Francy@@ Ciao Fra, intanto benvenuta. Eh si, bella abitudine. Devo riprendere anche io.

@@Albo@@ Devo contraddirti. IO a scuola non ci tornerei amnco morta. E nemmeno all'uni , se solo avessi finito le materie ;)

Un abbraccio fuoricorso e senza volontà ;)


@@ZioCardo@@ Il blog non vale, non fare il furbo ;) Ma certo che nn hai un diario, non spresti leggere la tua calligrafia ;) eheheh

@@Gae@@ Ciao, finalmente un tuo commento. Ricambio quanto prima ;)

@@Giulia@@ Un abbraccio forte forte anche a te, stella.

@@Cico @@ E' vero. Soprattutto se la tipa ti piaceva troppo. ;)
Io ad inizio anno facevo una dedica sul diario di tutti i compagni di classe. Poi crescendo , invecem, i diari erano anche molto personali e si teneva sempre segregato nello zaino per evitare che tutit lo leggessero. E ricordo anche gli adesivi del Cioè che ci appiccicavo. Mitici;)

@@Sara@@ Io avevo un campagno di banco tremendo. Lorenzo. Siamo stati nello stesso banco per 4 anni. Ed era l'unico che aveva il diritto di guardare il mio diario. E spesso disegnava delle caricature dei prof veramente esilaranti;)

PIDEYE ha detto...

@@Roxy@@ Grazie epr il passaggio. Ho visto il blog . speriamo bene per i tuoi beniamini. Ciao.

@@Maricri@@ Anche io le ho conservate. E ti dirò di più...la mia sorellina più piccola le usava per prendere degli spunti ;)
Adesso non ho un diario e non sei al sola a farmi venire voglia di comprarmi una moleskine ;)

@@Esilio@@ Ma il blog non vale ;)Sputtanarsi equivale anche un pò a guardarsi dentro ;)

@@Il viaggiatore@@ Ciao, al momento non ho le casse. ma presto proverò ad asocltarti. Grazie e a presto.

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu